L'unitā d'Italia č una beffa, che comincia con una bugia.
Due Sicilie
  Eleaml


La beffa del federalismo fiscale

di Nicola Zitara

Siderno, 3 Settembre 2008

(se vuoi, puoi scaricare l'articolo in formato RTF o PDF)

Il concetto su cui esso si fonda il federalismo stronzobossista č un imbroglio. Basta aprire un qualunque testo di Scienza delle finanze (materia d'insegnamento nelle facoltā di Giurispridenza e di Economia e commercio, e forse di altre) per sapere che a pagare le imposte č sempre il consumatore finale. Il gravame d'imposta trasla (trapassa, scivola) da chi paga (o dovrebbe pagare) alle tasche del cliente. 

Se, ad esempio, spendo 100 euro per il servizio di un professionista, pago subito l'Iva. Il professionista incassa l'imposta e la versa al fisco. La stessa cosa avviene in occasione dell'acquisto di quasi tutte le merci (fanno eccezione gli acquisti dal contadino e dal pescatore) e di qualsiasi servizio. 

L'evasione dovrebbe essere punita. Poco visibile č, poi, la traslazione delle imposte dirette (personali sul reddito, sui profitti e sugli affari in genere). Il produttore di merci o servizi (l'industriale, il commerciante) fa annualmente una Dichiarazione del suo reddito e su questa base versa il suo tributo personale al Fisco. Ma diversamente dall'impiegato, dal pensionato, dall'operaio e dal generico dipendente, calcola tale uscita come un qualunque costo di produzione (l'affitto, l'elettricitā, i salari etc., il valore aggiunto) e cerca di recuperarla vendendo la sua merce o prestando il servizio vendibile correlato alla sua professione. 

Ho detto 'cerca', infatti il produttore si scontra sul mercato con i suoi concorrenti, per cui non sempre gli affari gli vanno bene. Inoltre qualunque produttore č anche un consumatore finale e soggiace, come tale, alla comune traslazione d'imposta verso l'ultimo della filiera.

La retorica del federalismo fiscale (per altro come tutte le retoriche che sorreggono le collettivitā organizzate) afferma che sarebbero i produttori a sopportare il gravame fiscale. Ma la pretesa č scientificamente e concretamente falsa. Da un punto di vista salomonico il trasferimento di una quota del gettito fiscale dallo Stato alle Regioni dovrebbe seguire la logica di chi paga veramente e non di che anticipa soltanto l'imposta.














Creative Commons License
FORA... by Nicola Zitara is licensed under a
Creative Commons Attribution-Noncommercial
No Derivative Works 2.5 Italy License
.
Based on a work at www.eleaml.org.


You may copy pages from this site on the following conditions:
  • The article must be published in its entirety without any modification.
  • This is how the link should then look...
  • Article authored by Nicola Zitara and first published on “Fora” – eleaml.org







vai su






Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilitā del materiale e del web@master.