Eleaml


Rifiuti: il testo dell'accordo, comuni vesuviani verso piena autonomia

Rifiuti il testo dell'accordo, comuni vesuviani verso piena autonomia
Fonte immagine:http://napoli.indymedia.org/

Il presidente del Consiglio, sentiti i sindaci dell'area vesuviana, presenti il sottosegretario di Stato Bertolaso, il Prefetto si Napoli, il presidente della Regione Caldoro, il presidente della Provincia Cesaro, dispone che non si dia corso all'apertura della discarica di cava Vitiello a Terzigno, normativamente prevista e si provveda alle conseguenti iniziative per le occorrenti modifiche legislative.

I Comuni dell'area vesuviana (zona rossa) si impegnano a rendere disponibili subito le aree per la realizzazione di uno o più siti di compostaggio, al fine di garantire l'autonomia delle amministrazioni comunali interessate nella gestione del ciclo dei rifiuti.

I Comuni predetti potranno conferire i rifiuti in cava Sari, fino ad esaurimento della stessa, tranne che in situazioni di accertata criticità.

Gli enti locali interessati e i rappresentanti dei cittadini parteciperanno ad un tavolo tecnico con le istituzioni, per la formulazione di proposte utili alle attività istruttorie e propedeutiche alla definizione del piano rifiuti.

In Consiglio regionale sarà avviato un approfondimento sul piano rifiuti, compresa la definizione degli ambiti.

Saranno sospese, con effetto immediato, tutte le manifestazioni di protesta.

Il presidente del Consiglio, sentiti il sottosegretario Bertolaso ed il presidente della Regione Caldoro, preso atto delle istanze formulate dalla Provincia di Salerno e del piano provinciale rifiuti da questa approvato, nonché delle istanze del Comune di Serre, dispone che non si dia corso neppure all'apertura della discarica di Valle della Masseria e si provveda alle conseguenti iniziative per le occorrenti modifiche legislative.

Il testo è stato copiato dall'immagine, ci scusiamo per eventuali errori.
















vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del Webm@ster.