Eleaml


Fonte:
http://www.movimentosudista.org/
giovedì, ottobre 13, 2005, 23:49 - Osservatorio Meridionale

Nel ricordo di Silvio Vitale

Quando nel mese di giugno, appena trascorso, l’editore, della casa editrice Controcorrente, Pietro Golia ci propose di dividere con lui l’onore di ricordare Silvio Vitale, in una manifestazione che avrebbe visto la partecipazione di tutta l’intellighentia meridionalista ed identitaria, il nostro movimento era nato da pochissimo e muoveva i suoi primi passi soprattutto tra i calcinacci della futura sede in corso di ristrutturazione.


Per noi è stato questo un momento emozionante, da un lato perché l’unica casa editrice meridionalista, l’unico progetto culturalmente serio e duraturo, aveva riconosciuto in noi una soggettività politica matura al punto giusto dal ritenerci idonei a questo impegno; altra emozione, di tutt’altra intensità, è stata la possibilità per un gruppo di giovani, quali noi siamo, di poter in un certo senso restituire, anche se in minima parte, impegno, dedizione, sentimento, al ricordo di un uomo, Silvio Vitale, che è stato espressione aristocraticamente coerente dell’impegno nella politica e nella cultura.


E’ proprio questo sentimento di profonda gratitudine che ha ispirato l’ intento in questa prima uscita pubblica del nostro movimento, ed è proprio questo sentimento che ci impone un determinato stile nell’affrontare la mediaticità connessa ad un evento di tale importanza, uno stile che deve necessariamente essere sinonimo di impersonalità militante.


Cadute di stile, volgarità o addirittura forme di parassitismo sono sempre rischi altamente verificabili per un movimento giovane, che è praticamente sconosciuto e che abbisogna di creare la propria visibilità solo con i propri mezzi. Per queste ragioni, qui sinteticamente esposte, abbiamo deciso di non partecipare al convegno in veste di relatori, nonostante le generose pressioni dell’editore Pietro Golia.


Sarebbe stato un momento di disagio per tutti noi, far parte di coloro che grazie anche all’insegnamento di Silvio Vitale, da anni approfondiscono e divulgano le tematiche identitarie e della memoria storica: per noi vige ancora il momento dell’ascoltare e senza fretta addiverremo con i giusti tempi e la giusta maturazione alla fase del farci ascoltare. Sarebbe stata una nota stonata, di cattivo gusto, sfruttare, involontariamente, la memoria del padre nobile del meridionalismo, per esporre le nostre idee.


Per far ciò creeremo altri momenti, ma quello che a noi premeva era solo dar prova dei nostri ideali, e del nostro sommo riconoscimento, per un uomo che non conoscevamo personalmente, ma che sentivamo e sentiamo vicino.


Sarà quindi un evento di alta cultura e al tempo stesso sarà un momento di grande pathos; sarà il momento in cui tutti coloro che amano e difendono la propria cultura e identità siano essi storici, giornalisti, politici o militanti al di la delle differenziazioni e delle divisioni, ringrazieranno, in modo attivo, confrontandosi sul tema dell’identità, colui che fu il Professore, ma che è diventato, nei cuori di tutti, il Maestro Silvio Vitale.


La Redazione

__________________________________________________________________________________

From: "Alessandro Romano"
Subject: MSG 05 - 222 - Nel ricordo di Silvio Vitale
Date: Wed, 12 Oct 2005 22:22:55 +0200
To: eleaml
Stemma Due Sicilie Rete di Informazione
delle Due Sicilie

Nel ricordo di Silvio Vitale

Grande è stata la perdita per tutto il movimento revisionistico tradizionalista meridionale. Come grande è stato il dolore di chi lo conosceva e da anni con lui condivideva le gioie ed i dolori di un lavoro meticoloso ed estenuante.


La sua mancanza, forte ed incolmabile, si sentirà nei nostri appuntamenti annuali e nelle nostre battaglie quotidiane.


Intitolare all'Avvocato Silvio Vitale il convegno di studio che si terrà a Napoli il prossimo 15 ottobre, non è stato solo un doveroso atto di rispetto verso un uomo che ha dato tutto se stesso alla cultura Meridionale, ma anche e soprattutto un indiscusso riconoscimento a chi, in "tempi difficili", ha avuto il coraggio e la costanza di inaugurare la stagione della rivendicazione storica.

 
        Cap. Alessandro Romano


Nel ricordo di Silvio Vitale
Nel ricordo di Silvio Vitale
Nel ricordo di Silvio Vitale
Nel ricordo di Silvio Vitale



Torna su





Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del web@master.