Eleaml


Fonte:
http://www.neoborbonici.it/

Progetto Comprasud neoborbonici


COMPRASUD è il progetto che i Neoborbonici hanno elaborato da tempo per risolvere nell'immediato i problemi economici del Mezzogiorno. Esso è affidato essenzialmente ai consumatori meridionali di ogni parte d'Italia. Se costoro vogliono, senza rischi o sacrifici, aiutare i loro figli a non emigrare più basta che scelgano mensilmente merci prodotte da aziende del Sud.

Per iniziare, a parità di prezzi e di qualità, è facile scegliere generi alimentari di base (pasta, acqua minerale, olio, vino, pelati ecc.) meridionali. In seguito saremo più precisi ed esaurienti.

INCOMINCIATE A PENSARE CHE SE OGNI MESE UNA FAMIGLIA DI MERIDIONALI (CIRCA 6 MILIONI IN ITALIA) SPENDE € 200 DI PRODOTTI DEL SUD, OGNI ANNO LE NOSTRE IMPRESE INCASSERANNO 14,4 MILIARDI DI EURO CHE GIRERANNO PRATICAMENTE NELLE NOSTRE TASCHE E NON IN QUELLE DEGLI SFRUTTATORI DEL NORD!...

 

PROGETTO COMPRASUD 
INTRODUZIONE
 
 
Se in un anno, leggendo le etichette dei prodotti, un milione di meridionali comprasse 100 euro di prodotti meridionali al mese, in un anno le aziende meridionali incasserebbero 1200 milioni di euro...

Il Sud non è rappresentato e difeso culturalmente, politicamente ed economicamente.

Senza mettere in discussione l'attuale assetto politico italiano si può ricostruire una comunità culturale meridionale nel segno della solidarietà e del rispetto di tutte le categorie e di tutti i soggetti che ne fanno parte.

Il progetto Comprasud costituirà finalmente una rete di contatti nelle singole città, nelle province e nelle regioni meridionali e tra i meridionali residenti in Italia e all'estero.
Il progetto prevede anche diverse iniziative legate al marketing (promozione e distribuzione) dei prodotti meridionali di aziende legate a tradizioni che assicurino standard qualitativi costanti.


L'obiettivo è quello di far conoscere tra loro e di valorizzare tutte le categorie sociali ed economiche, dalle aziende ai consumatori, dai fornitori di servizi ai singoli professionisti.
Con una serie di vantaggi immediati e concreti per gli aderenti e la possibilità altrettanto concreta di contribuire da soli al riscatto e allo sviluppo delle nostre terre.

Il progetto Comprasud prevede:

1) Pubblicazione di un CATALOGO in diecimila copie (prima tiratura) per pubblicizzare prodotti singoli o assemblati in offerte dimostrative
 
2) PUBBLICITA' diretta ad oltre duecentomila persone a Napoli, in Campania e presso i meridionali residenti nel resto dell'Italia e all'estero, su target e mercati non tradizionali
 
3) MARCHIO comune tra tutti i soggetti del progetto e relativa CARD di servizi offerta ai clienti
 
4) PUBBLICITA' del marchio e dei prodotti attraverso:
a) manifestazioni e iniziative promozionali
b) siti INTERNET (una pagina per ogni azienda)
c) presenze su periodici legati al progetto
d) testimonial vicini al progetto
e) spazi televisivi e stampa
 
5) DISTRIBUZIONE dei prodotti attraverso il marketing-multivello (agenti Comprasud) e attraverso INTERNET
 
6) COORDINAMENTO e inserimento nella rete e negli elenchi informatizzati di:
a) produttori dello stesso settore
b) produttori di altri settori
c) distributori (grossisti, dettaglianti, supermercati, ristoratori, alberghi, associazioni ecc.)
d) fornitori di SERVIZI (banche, esperti di marketing, consulenti fiscali e legali, agenzie pubblicitarie e turistiche ecc.)
 
7) CARATTERIZZAZIONE storico-culturale dell'azienda aderente e dei suoi prodotti

INTRODUZIONE STORICO-CULTURALE

Il Sud dell'Italia, dalla Magna Grecia al Regno delle Due Sicilie, per oltre duemila anni, ha creato, coltivato, sviluppato e conservato le sue tradizioni agricole, artigianali e industriali.


La nostra terra, il nostro mare e il nostro sole hanno da sempre fornito, dagli Abruzzi alla Sicilia, la migliore base per la nostra economia.
La fantasia, la genialità ed una cultura antica e ricca hanno reso possibili primati solo recentemente perduti e dimenticati.


Le tradizioni millenarie delle concerie e dei pastai, lo splendore delle ceramiche e delle sete,  la fama dei librai e della nostra cucina, la qualità dell'olio e dei vini, erano conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.


Ancora oggi, però, l'impegno, la passione e la professionalità di imprenditori e operai, continuano la prestigiosa tradizione delle botteghe e delle fabbriche del Sud. Ancora oggi, nonostante tutto, anche dalle pagine di questo catalogo vengono fuori prodotti che possono essere apprezzati e valorizzati in tutto il mondo contribuendo in maniera concreta allo sviluppo sia culturale che economico delle nostre terre.


E' questo l'obiettivo più importante per il quale questo catalogo è stato progettato e realizzato. Ed è questo l'obiettivo che possiamo raggiungere insieme alle aziende che hanno aderito al nostro progetto, a quelle che vi aderiranno in futuro,  con i nostri agenti e, soprattutto, insieme ai nostri clienti.
 
- La CompraSud  sta pubblicizzando  e  distribuendo il MARCHIO DI QUALITA' COMPRASUD per ristoratori che garantiscono la vendita e la lavorazione di prodotti tipici del Sud (contro i prodotti transgenici e per difendere le produzioni locali dagli attacchi continui delle normative europee).
 
- La CompraSud s.r.l. ha già partecipato a numerose fiere ed esposizioni locali e nazionali suscitando puntualmente l'interesse dei mezzi di comunicazione (circa 100 le pagine della rassegna-stampa)
 
- In occasione delle recenti festività pasquali è stato pubblicizzato e allestito con successo  un sito (www.comprasud.it) Internet con notizie, storie e ricette della famosa PASTIERA napoletana, con la possibilità di acquistare e ricevere direttamente a casa in 24 ore una pastiera dell'antica Pasticceria Scaturchio alla Pignasecca nel centro storico di Napoli.
 
- E' stata promossa e realizzata una MOSTRA itinerante di documenti e immagini ("Le industrie del Regno di Napoli prima dell'unità d'Italia: quando il Sud non doveva emigrare") con la ricostruzione delle tradizioni artigianali-industriali e dei primati del Sud prima della colonizzazione settentrionale
 
- Sono state organizzate a Napoli e nel resto dell'Italia CONVEGNI a tema sui singoli prodotti della tradizione meridionale con interventi di esperti del settore, industriali, artigiani, scrittori e artisti (La pasta, Le conserve, I dolci, La cioccolata, L'olio ecc.) 
 
- Prossimamente l'intero catalogo CompraSud sarà pubblicato in RETE con un APPELLO ai meridionali in italiano, napoletano, francese e inglese: per la prima volta, forse, i milioni di meridionali che in questi anni sono stati costretti ad emigrare avranno la possibilità di rientrare in contatto con la loro storia, la loro cultura e i loro prodotti...








Torna su





Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del web@master.