Eleaml


Le nostre risposte

AVVISO PER I NAVIGANTI

Rispondiamo solo ai messaggi che secondo noi possono interessare anche altri visitatori.

Cancelleremo dai messaggi - ove ci fossero - i cognomi o i nomi e tutti quei dati che potrebbero far individuare la persona che ci ha scritto.

Questo perchè non abbiamo modo di domandare ai visitatori se sono o meno d'accordo sulla pubblicazione del messaggio.

Se, invece, ci autorizzate esplicitamente, pubblicheremo integralmente il vostro messaggio.

Tornate a trovarci.

Grazie.

web@master

2 ° AVVISO PER I NAVIGANTI

Vista la frequenza dei messaggi, vi informo che sono spiacente

ma non riuscirete ad avere una risposta tempestiva ai vostri messaggi.

Vi consiglio di iscrivervi alla mailing list DDOJESICILE http://it.groups.yahoo.com/group/ddojesicilie/

che da anni dibatte le tematiche inerenti la controstoria dell'ex Regno delle Due Sicilie.

Potete iscrivervi anche partendo dal sito del prof. Colacino http://www.ddojesicilie.org

Prenderò in seria considerazione la proposta dell'attivazione di un forum, anche se non ne vedo la utilità.

La mia è una opinione personale e potrei sbagliarmi.

Grazie ancora e tornate a trovarci.

web@master

 
______________________________________________________
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
XXXXXX () on Saturday, February 21, 2004 at 20:52:57

Ciao a tutti.

Mi chiamo XXXXXXX sono di Roma ed ho 40 anni.
Dopo aver ereditato e letto un "preziosissimo" libro di Domenico Capelatro Gaudioso : "CROLLO DI NAPOLI CAPITALE 1860", ho tentato di approfondire questo tema che, ahimè, ho del tutto ignorato con la complicità dei miei insegnanti di storia.
Ora ho le idee più chiare, ma ritengo che il 99 per cento degli italiani (del nord, del centro e del sud) ignori la verità.
E la cosa peggiore purtroppo è che non si potrà fare molto renderla nota.
Temo che l'attuazione di questo "revisionismo" storico si attui più semplicemente con una trasmissione televisiva, o con l'interesse specifico dei media, piuttosto che nella speranza che si riscravano i libri di storia.
Sono convinto che oggi un libro di storia possa essere riscritto solamente dopo aver stimolato l'opinione pubblica "adeguatamente".
Un film è quello che ci vuole. Un film accessibile alla sensibilità di tutti, di grandi e piccoli, rossi, neri, verdi, nordisti e sudisti.
Un film che sia adeguatamente finanziato, pubblicizzato e distribuito.
Cosa ne pensate?


Grazie per la tua visita.

Sul nostro sito e su altri siti (i primi siti citati nella pagina dei links) trovi una marea di materiale gratuito e indicazioni bibliografiche se hai soldi da spendere, tempo e voglia di leggere.

Sul fatto che il 99 per cento degli italiani (del nord, del centro e del sud) ignori la verità, purtroppo hai ragione e così puresul fatto che non si potrà fare molto renderla nota..

Una trasmissione televisiva?

E chi la fa passare?

Non hai visto superquarko !?

"Un film è quello che ci vuole. Un film accessibile alla sensibilità di tutti, di grandi e piccoli, rossi, neri, verdi, nordisti e sudisti. "

Parole sante, ma chi lo paga? Chi lo gira?

Hai visto che fine ha fatto il film di Squitieri nel 1999? Sparito dopo pochi giorni dalle sale cinematografiche e stroncato violentemente dai critici.

E Squitieri è regista affermato, con decine di film alle spalle.

Torna a trovarci.

web@master

 
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
xxxxxxxxxx () on Monday, February 23, 2004 at 11:54:59

no, non sapevo del film di squitieri, potreste informarmi meglio ? è andato in distribuzione ? che problemi ci sono stati ? è possibile reperire questo film ?
grazie per le informazioni

 

Se vuoi altre notizie contattami in privato (al mio indirizzo email) sennò come faccio a dartele?

web@master

Torna su
_____________________________________________
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
xxxxxx () on Monday, February 23, 2004 at 09:02:20

ciao briganti ,

sono XXXXXX , concittadino di crocco e mio malgrado vivo in un paese dove forse è stato dimenticato e o omesso tutto cio' che è stato il brigantaggio. trovo il vostro sito splendido ed esaustivo

 

Ci scrivi

"vivo in un paese dove forse è stato dimenticato e o omesso tutto cio' che è stato il brigantaggio"

Questo è il nostro problema principale, nel momento in cui tornerà la memoria i meridionali avranno le idee più chiare sul proprio destino perchè non si vergogneranno di essere nati a Sud.

Torna a trovarci.

web@master

_____________________________________________
 
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
xxxxxxx () on Monday, February 23, 2004 at 16:55:45

in questo sito ci vorrebbe un forum per poter inviare messaggi pubblici in tempo reale

 

Hai perfettamente ragione, vedrò che posso fare,

io spendo già molto del mio tempo libero per pubblicare gli articoli di FORA.

Io comunque preferisco la mailing list al forum,

almeno hai la possibilità di dialogare con gente che hai tuoi stessi interessi.

Sul forum rischi di trovarti gente che entra solamente per crearti grane, se lo devi moderare ci vuole tempo.

E chi ce l'ha questo tempo?

Se vuoi il mio consiglio iscriviti alla mailing list DDOJESICILE

http://it.groups.yahoo.com/group/ddojesicilie/

Forse trovi con chi discutere, per il forum vedremo.

Torna a trovarci.

web@master

 
_____________________________________________
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
XXXX XXXXXXXX () on Tuesday, February 24, 2004 at 17:54:07

complimenti per il vostro impegno per il riscatto del sud italia invaso e distrutto per il beneficio della massoneria straniera
io sono toscano e rispetto tutti i popoli italiani che da quella che viene definita' l'unita' hanno avuto solo danni e ladrocini che ancora oggi si perpetuano dunque viva il riscatto dei popoli oppressi dall'unita' italiana un messaggio che puo sembrare furi dal tempo ma che nel futuro fara' la storia di questo paese e il suo vero riscatto

 

Vedo che hai colto lo spirito del nostro lavoro,

siamo ancor più contenti per il fatto che un toscano

riconosca le ragioni di "quelli di laggiù" come si usa dire dalle tue parti.

Vogliamo che si sappia la verità

se è chiedere troppo, allora chiediamo troppo.

Soprattutto per noi meridionali, conoscere la verità

che sta dietro la oleografia risorgimentale è un diritto sacrosanto.

Torna a trovarci.

web@master

 
Torna su
 
_____________________________________________
 
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
xxxxxx () on Saturday, February 28, 2004 at 15:53:46

ottime parole ragazzi ma bisogna passare ai fatti
io ci sto incontriamoci e discutiamone

Non sei l'unico a voler passare ai fatti ma per ora abbiamo visto solo

sporadiche iniziative personali ed una grande incapacità di collegarsi

In Padania se la cavano meglio, oltre ad avere più soldi riescono

a ritrovarsi uniti quando si trata di difendere la pagnotta comune,

vedi tutte le manfrine sul federalismo: litigano litigano ma alla fine

si accordano pur di mantenere ben saldi i cordoni della borsa.

Torna a trovarci.

web@master

 
_____________________________________________
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
xxxxxx () on Sunday, February 29, 2004 at 01:15:31

complimenti per il sito, fonte di sollievo per noi terrun che viviamo all'estero (verona).
un caro saluto e ad maiora !

A Vicenza viene stampato Due Sicilie l'unico periodico del Sud

redatto e stampato da duosiciliani al nord

diretto da Antonio Pagano.

Torna a trovarci.

web@master

 
 
_____________________________________________
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
Lxxxxxx () on Thursday, March 4, 2004 at 20:49:41

Faccio i miei auguri per chi ha fatto questo sito, perchè è di una straordinaria verità sulla vicenda del brigantaggio, che purtroppo, ancora oggi le persone di tutta Italia non sà chi era veramente il Lupo, in tutta la Questione Meridionale.
Spero tanto che mi rispondiate.
Lxxxxxx
RIONERO IN VULTURE
lì 04/03/2004

 

Per noi che da qualche anno usiamo come alias "cdc" ovvero Carmine Donatello Crocco è un vero onore ricevere la visita di una signora/ragazza di Rionero in Vulture!

Se vai nella pagina dei siti preferiti trovi una serie di collegamenti, i primi sei o sette, a siti che ben documentano l'altra faccia del Risorgimento, quello vero che mise a ferro e fuoco le regioni meridonali e che generò la cosiddetta "questione meridionale".

Ti abbiamo risposto più estesamente in privato. Ed abbiamo inviato il tuo messaggio anche a Zitara.

Torna a trovarci.

web@master

 
_____________________________________________
Below is the result of your feedback form. It was submitted by
Axxxxxxxxxxx () on Friday, March 19, 2004 at 20:35:54

Sito bellissimo! Viva Zitara! I suoi scritti sono la Bibbia di noi meridionali e le sue idee l'unico futuro per il Sud!
Come fare per inviarVi eventuali articoli? Attraverso questi messaggi? Potete dirmelo via e-mail? Complimenti e ad maiora!
Salutissimi, Axxxxxxxxxxx

 

Caro Axxxxxxxxxxx

a giudicare dal tuo entusiamo devi essere molto giovane. Invio il tuo messaggio a Nicola Zitara.

Per gli articoli se li vuoi far apparire su Fora dovresti inviarli a Zitara (lui è il direttore) oppure a me e io glieli passo, come preferisci.

Se invece ti interessa pubblicarli sul sito al di fuori di Fora puoi mandarli a me ma almeno in privato mi devi dire chi sei - da dove scrivi - e cosa fai.

Non posso pubblicare materiale senza sapere chi me lo manda.

Torna a trovarci.

web@master

 

 

Torna su
 
____________________________________________________________________
  

Torna su

 

_________________________________


 

Storia del brigantaggio dopo l'unità

 

La conquista del Sud

 

L'unitò d'Italia: nascita di una colonia

 

Due Sicilie

 

L'imbroglio nazionale

 

Due Sicilie

 

Due Sicilie 1830-1880

 

L'unità truffaldina e-book

 

Il Sud e l'Unità d'Italia

e-book

 

Il Mezzogiorno e l'unita d'Italia

 

MALEDETTI SAVOIA

I LAGER DEI SAVOIA

IL SACCHEGGIO DEL SUD

 

I SAVOIA E IL MASSACRO DEL SUD

 

IL TEMPO DEI BORBONE

 

L'INVENZIONE DELL'ITALIA UNITA

 

L'opposizione al regime  dei Savoia

 

MEMORIE DEL SUD

 

...e furono detti briganti

 

Quando il Sud era libero e forte

 

L'ultimo Re di Napoli

 

 

Torna su

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del web@master.