Eleaml


Fonte:
http://www.blogitalia.it/  -  giovedì, 22 settembre 2005

Invito ai Reggini e ai Calabresi

-il cui sindaco si fa sputare in faccia a casa propria dai leghisti e ride pure contento-
Il Governo prepara il “devolution day”
Sopralluoghi a Reggio per l’evento del 24, che segnerà l’apertura della campagna elettorale della Cdl

REGGIO CALABRIA. Il sottosegretario Aldo Brancher (Forza Italia) assieme con Nino Foti, Commissario provinciale di FI e con uno staff d’esperti della Presidenza del Consiglio dei ministri ha fatto ritorno a Reggio Calabria. Motivo della visita: un secondo sopralluogo per l’organizzazione dell’imminente “devolution day” come da molti ribattezzato il convegno del 24 settembre prossimo.


“Con i tecnici responsabili e con gli addetti all’organizzazione - ha detto il sottosegretario - abbiamo verificato la disposizione degli spazi della struttura del Palazzetto dello Sport. Ci sono ancora molte cose da fare. Abbiamo già ipotizzato quali spazi da destinare a chi interverrà. L’organizzazione sta prestando molta attenzione al trasporto ed alla logistica dei partecipanti provenienti da tutta Italia.


Crediamo molto nell’iniziativa e riteniamo che i simpatizzanti di tutti i partiti del centrodestra in Calabria ed in Sicilia Orientale abbiano gradito la scelta della città dove realizzare tale appuntamento. Una città scelta sia per rispetto nei confronti della gente del Sud sia perché guardiamo con occhio particolare a questo territorio così pieno di potenzialità.(quanti soldi vi entreranno nelle tasche per l'organizzazione del "grande evento?")


Le espressioni usate dal centrosinistra calabrese sull’iniziativa e sulla devolution sono assolutamente un’esagerazione e lasciano un pò di rammarico sopratutto a chi, come il sottoscritto, segue da quattro anni le riforme. È il frutto di una costante disinformazione e di una informazione distorta, un fenomeno che denunciamo e fronteggiamo anche con iniziative del genere”. La giornata di lavoro proseguirà a Roma dove la delegazione si riunirà per definire entro oggi il progetto organizzativo dell’evento.


C’è, però, ancora spazio e argomenti interessanti per qualche battuta di Nino Foti, commissario provinciale Forza Italia: “Il prossimo 24 settembre tutto dovrà svolgersi alla perfezione. Per questo si sono resi necessari già due sopralluoghi.


Ne va dell’immagine di una città bella e gentile, della sua gente da sempre ritenuta ospitale ed accogliente - dichiara Nino Foti -(siamo ospitali, e' vero, ma ci credete davvero cosi' fessi? mi fate schifo)


La sinergia messa in campo con il Sindaco Scopelliti e con l’amministrazione comunale, che sta curando ogni dettaglio sulla logistica, è quella tipica dei grandi eventi. Si è consapevoli che si tratta di una prestigiosa vetrina politica per la città.” - ed ancora - “Quale Governo, dall’inizio della storia repubblicana ad oggi - domanda Nino Foti - si è mai spostato da Roma per venire fino a Reggio Calabria?


Il presidente Berlusconi e molti dei suoi Ministri lo faranno il prossimo 24 settembre, data in cui la città dei Bronzi diventerà Capitale d’Italia per un giorno. (se c'e' una cosa che ODIO PROFONDAMENTE sono le prese per il culo, e' questa e' una GRANDE PRESA PER IL CULO DEI REGGINI:cittadini, reagite!!!



scritto da amarcord69

___________________________________________________________________________________

Anti Devolution Day

24 Settembre 2005

Anti Devolution Day


Programma
Ore 09,30:  seminario di Studio “Devolution e Bolkestein: quale futuro per la Calabria” c/o Sala Conferenze Ente Fiera - Località Pentimele
Interverranno:
- Prof. Silvio Gambino, preside Facoltà Scienze Politiche Università della Calabria;
- Marco Nesci, Responsabile  Politiche Regionali Rifondazione Comunista;
- Dino Tibaldi, Resp. Naz. Lavoro Partito dei Comunisti Italiani;
- Vincenzo Miliucci, COBAS.
Ore 13,00 - 15,00: Colazione a sacco
Ore 15,30: Contestazione davanti al Palazzetto dello Sport





Torna su





Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilità del materiale e del web@master.