Eleaml


From: Rete Regno Due Sicilie
Subject: MSG 10 - 004 - Convegno a Melfi
Date: Tue, 5 Jan 2010 18:27:07 +0100
Stemma Due Sicilie Rete Regno Due Sicilie

CONVEGNO A MELFI

“Le carte della Famiglia Aquilecchia

nell’Archivio Storico Branchini”

Una nuova ed interessante iniziativa a Melfi, gloriosa capitale politica e culturale dell’antica Terra di Lucania, promossa dall’instancabile compatriota Luigi Branchini.

La Famiglia Aquilecchia fu una delle poche a pagare in prima persona e caramente la fedeltÓ alle legittime istituzioni del Regno delle Due Sicilie ed alla Religione cattolica.

Il Barone Don Luigi Aquilecchia ed il figlio Vincenzo, cavalieri di S.M. Ferdinando II,  nel 1860 appoggiarono con ogni mezzo la resistenza armata contro lo straniero invasore, proteggendo direttamente ed indirettamente le famiglie contadine vittime di soprusi e di incredibili violenze, fino a pagare con la carcerazione e la condanna a morte. La loro vita fu salvata solo con la cessione di quasi tutti i beni di famiglia.

Oggi pochi libri della storiografia ufficiale dicono la veritÓ su questo nobile casato e  su quanto furono costretti a subire i suoi appartenenti per un Ideale di giustizia ed amore che solo oggi sta emergendo in tutta la sua purezza.

Ma Ŕ impegno e promessa di studiosi locali, guidati dal compatriota Luigi Branchini, di testimoniare con approfonditi studi documentali la magnifica impronta culturale e politica che gli Aquilecchia lasciarono nella storia e nella cultura lucana.

In allegato il manifesto e l'invito all'evento.

I compatrioti sono tutti invitati.

Cap. Alessandro Romano


Convegno a Melfi
Convegno a Melfi









vai su









Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica.
Eleaml viene aggiornato secondo la disponibilitÓ del materiale e del Webm@ster.